Spread the love

10446013_603400683113470_8513262015406456625_n
“Se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta nell’acqua.” (Loren Eiseley)

L’ aristocratica donna Shirtaporter continua il suo viaggio tra nazioni e continenti a bordo di un elegante panfilo off white. Salpando da Monaco raggiunge Mombasa, da Osaka a Puerto Vallarta, senza dimenticare di rifugiarsi nelle minuscole isole di Hamilton ed esplorare la lontana Polinesia Francese.

Il guardaroba Shirtaporter per la Primavera Estate 2016 si contamina di colori, forme e decori più disparati. Il blu, colore dell’infinito e del mare, simbolo di purificazione e potenza, si arricchisce di piume e passamanerie. Le stampe raccontano le appassionate storie d’amore  degli argentini oppure riportano alla mente le inesplorate foreste amazzoniche. Intriganti incursioni pop ed elementi tipici del mondo sailor, come ancore e cime marinare, riconducono invece alle origini europee del brand.

Un ideale ritorno alla genesi anche per il must have di stagione: la camicia. L’elemento che ha dato  nome al brand,  bianco o stampato e rivisitato secondo nuove geometrie si veste di righe, fiori e colori solari e preziosi. La camicia, realizzata in seta o lino, assume la connotazione di un capo speciale, ricco di dettagli ed elementi, da insossare in ogni momento della giornata sempre secondo la ricercatezza tipica di Shirtaporter.

Ci sono ancora molti luoghi da esplorare. Viaggiare è vita.