Abbiamo avuto il piacere di ospitare nel nostro salone Massimo Pelagotti, ideatore e Project Manager di Violavinca.

Violavinca ha una filosofia che unisce il giusto equilibrio tra femminilità, glamour e qualità della calzata, il nome, unione di due fiori: la viola e la pervinca dedicato al profumo di ogni donna. Violavinca è nuovo concept che mixa tradizione artigiana, tecnologia produttiva, design sofisticato e materiali di primissima scelta in un prodotto totalmente made in Italy, presentato in una lussuosa scatola “gioiello” per un’esperienza d’acquisto gratificante a 360 gradi. 
A questo si aggiunge il piacere di indossare calzature stilish e perfettamente portabili, adatte a donne consapevoli e autonome, dive e protagoniste della loro giornata; donne libere e dinamiche a partire dalla calzata, che non crea nessuna costrizione nemmeno per chi indossa tacchi vertiginosi.

Ecco l’intervista:

GL: Come è nata Violavinca?

MP: Violavinca nasce da un’idea di realizzare una scarpa bella, elegante, sofisticata ma che si possa calzare come una ginnica.

GL: Quali sono le principali caratteristiche delle vostre calzature?

MP: Violavinca è esclusivamente progettata e realizzata in Italia. Il soletto brevettato aumenta il confort della calzata , studiato e destinato a scarpe femminili a tacco alto.

GL: Quale è il vostro modello di punta, quello che può essere considerato il top della collezione, per quali caratteristiche si distingue?

MP: Violavinca ogni stagione realizza collezioni preziose e contemporanee , mantenendo come modello “cult” la decolletè Jenny , elegante e sensuale , la scarpa per tutte le occasioni . La femminilità per eccellenza!

GL: A quale target si rivolge principalmente Violavinca?

MP: Violavinca non si rivolge ad un target piuttosto ad uno stile di vita : donne femminili , che amano l’eleganza e il gusto italiano.

GL: Cosa offrono di diverso da altre calzature le scarpe artigianali di qualità made in Italy ?

MP: Sicuramente il confort non è banale: portare tacchi 100 e sentirsi realmente comode

GL: Alla base di un buon lavoro sicuramente deve esserci un team collaborativo, non vi è mai successo di lavorare in competizione?

MP: Violavinca nasce da un progetto comune , ognuno di noi ha “abbracciato” la sua parte , non ci sono competizioni ma obiettivi da raggiungere.

GL: Il progresso tecnologico ha fatto nascere nuove figure professionali, vi sentite produttori della nuova generazione?

MP: Si lo siamo , lo studio del brevetto ha coinvolto competenze e figure professionali diverse rispetto a quelle che solitamente si occupano di moda.

GL: In questi ultimi anni la crisi ha stravolto l’assetto economico italiano e non solo, cosa dovrebbe essere fatto secondo voi per uscire dalla crisi?

MP: Questa è una domanda complicata , la cui risposta può essere molto vasta , comunque si può per prima  iniziare ad essere consapevoli di chi siamo e di quanto l’Italia sia amata in tutto il mondo per stile, gusto , moda , lifestyle.

GL: Le vostre previsioni per il 2015 sono positive, stazionarie o negative?

MP: Dobbiamo essere positivi!!!!

SITO WEB: http://www.violavinca.com/it/